• +39 3204234952
  • E-mail info@glauco.org

Blog

Vediamo nel concreto come risparmiare dei soldi ?

Ti piacerebbe poter risparmiare il 20% in media sugli acquisti di tutti i giorni ?

La scorsa settimana abbiamo visto cos'é e come funziona il CashBack, se ti sei perso l'articolo ti lascio il link per leggere di cosa parla:

IL VERO CASHBACK

Adesso che sai di cosa si tratta e come funziona, voglio approfondire con te il funzionamento di questo splendido strumento che mette a disposizione di tutti i benefici di questo accordo tra fornitori e clienti.

Immagina di essere un commerciante, uno di quei commercianti/artigiani come il tuo amico del negozio sotto casa, attività che devono cercare di fare l'incasso tutti i giorni per riuscire a pagare tutte le spese che gravano su un'attività tradizionale, per riuscire a raggiungere il loro obbiettivo hanno bisogno di fare 2 tipi di attività:

  •  Tenersi stretti i propri clienti, così riescono a raggiungere la soglia minima di vendite per pagare tutte le spese e ricavare un compenso per l'attività che svolgono

  • Trovare nuovi clienti che gli permetta di sostituire eventuali clienti che cambiano fornitori per i più svariati motivi tipo; traslocco in un'altra casa, cambio di fornitore per un cambio di abitudini, ecc.... 

Per ottenere questo risultato, il proprietario dell'attività commerciale ha necessità di trovare un veicolo che dia la possibilità al proprio cliente di acquistare da Lui i prodotti di alta qualità come ha sempre fatto ed ottenere uno sconto da spendere nei più svariati settori di attività per le azioni quotidiane che facciamo tutti i giorni.

Vediamo di fare un'analisi più approfondita:

Prendiamo per esempio il cliente tipo più numeroso per questa tipologia di attività, voglio prendere il caso di una famiglia dove entrambi i genitori lavorano, uno a tempo pieno ed il secondo part time per avere tempo per la gestione dei figli, con un compenso medio che va dai 2.000,00 € ai 2.500,00 €.

Al netto delle spese quali affitto, bollette, spese per la casa (cibo, prodotti per la persona, prodotti per la casa ecc...), costi di mantenimento per la/le macchina/e e per l'istruzione dei figli dove siamo arrivati ?

Affitto: 500,00 € 

Bollette: 100,00 €

Spese condominiali: 100,00 €

Spese per la casa: 500,00 €

Spese per la gestione di ogni singola macchina: 80,00 €

Telefonia tra cellulari e linee fisse: 50,00 €

Spese per la scuola: 80,00 €

Spese per il vestiario: 130,00 € 

Costo mensile totale: 1.540,00 €

Ho voluto tenere dei prezzi medio/bassi per non far venire un coccolone a nessuno, ma a conti fatti, con gli ultimi aumenti che stanno arrivando i costi saranno molto superiori a quanto ho scritto, per tale motivo ti suggerisco di continuare a leggere.

Adesso vediamo cosa succede se aderisco all'iniziativa:

Affitto: 500,00 € (Al momento non possiamo beneficiare del cashback)

Bollette: 100,00 € (Sconto applicabile su questa voce, importo del 20% pari a 20 €)

Spese condominiali: 100,00 € (Serve fare un accordo con l'amministratore di condominio per beneficiare di uno sconto del 20% pari a 20€)

Spese per la casa: 500,00 € (Sconto applicabile su questa voce, importo del 20% pari a 100 €)

Spese per la gestione di ogni singola macchina: 80,00 € (Sconto applicabile su questa voce, importo del 20% pari a 16,00 €)

Telefonia tra cellulari e linee fisse: 50,00 € (Sconto applicabile su questa voce, importo del 20% pari a 10,00 €) 

Spese per la scuola: 80,00 € (Sconto applicabile su questa voce, importo del 20% pari a 16,00 €)

Spese per il vestiario: 130,00 € (Sconto applicabile su questa voce, importo del 20% pari a 26,00 €)

Costo mensile totale: 1.540,00 €, scontato di 208,00 € siamo ad una spesa mensile di 1.332,00 €

Se sei interessato a vedere tutte le attività che partecipano a questa iniziativa, vieni a vedere al seguente link la lista delle attività che partecipano:

Link 100X100 CashBack

Nel prossimo articolo voglio spiegare nel dettaglio come vengono generati questi sconti ed il motivo per cui le aziende sono molto felici di darti questi sconti, ti aspetto alla prossimo post, buon proseguimento.

 

Articolo scritto da Sergio Milano.